Stagionalità delle Verdure

Stagionalità delle Verdure

 

Le verdure sono povere di grassi ma ricche di vitamine, sali minerali, carboidrati e proteine. 

LE VERDURE SECONDO I COLORI 

Verde 

Sono verdi grazie alla clorofilla (un antiossidante) asparagi, agretti, basilico, broccoli, cavoli, carciofi, cetrioli, cicoria, lattuga, rucola, prezzemolo, spinaci e zucchine. Esse contengono carotenoidi (importanti per la vista e perché proteggono l’organismo da malattie coronariche e da certi tumori); vitamina C (favorisce l’assorbimento del ferro in esse contenuto); magnesio; acido folico (importante contro l’arteriosclerosi).

Rosso

L’antocianina (un antiossidante in grado di proteggere i capillari, prevenire l’arteriosclerosi causata da ipercolesterolemia ed è in grado di impedire l’aggregazione piastrinica) conferisce il colore rosso a pomodori, peperoni, rape e barbabietole. Esse sono ricche di vitamina C (rafforza le difese immunitarie, mantiene in attività il collagene, favorisce l’assorbimento del ferro, protegge i vasi sanguigni) e licopene (un importante antitumorale);

Bianco

Il bianco di aglio, cipolla, cavolfiore, finocchi, porri, funghi e sedano è dato dai flavoni. Contengono la quercetina (un antiossidante con proprietà antitumorali), potassio, selenio e vitamina C. Aglio e cipolla poi contengono l’allicina (si sviluppa masticando o tritando questi ortaggi e sembra in grado di abbassare colesterolo, ipertensione, trombosi e arteriosclerosi).

Giallo – Arancione

Sono giallo-arancioni grazie ai caroteni  le carote, i peperoni, la zucca. Contengono flavonoidi (antiossidanti che agiscono prevalentemente a livello gastro intestinale neutralizzando la formazione di radicali liberi), carotenoidi e  vitamina C (di questi ultimi due ne abbiamo già parlato).

Blu – Violacee

Sono blu-violacee grazie alle antocianine (come per le verdure rosse) per esempio melanzane e radicchi. Possiedono vitamina C (che ormai ben conosciamo), sali minerali, fibra solubile e carotenoidi (che oltre alle proprietà già viste intervengono nell’invecchiamento cutaneo e nelle malattie neuro degenerative).

CALENDARIO DELLA STAGIONALITÀ

Gennaio: 

Bietole, broccoli, carciofi, cardi, carote, cavolfiore, cavoli, cicorie, cime di rapa, finocchi, potete, porri, radicchi, sedani, spinaci, zucche.

Febbraio: 

Bietole, broccoli, carciofi, cardi, carote, cavolfiore, cavoli, cetrioli, cicorie, cime di rapa,  finocchi, patate, porri, radicchi, sedani, spinaci, zucche.

Marzo: 

Agretti, Asparagi, Bietole, broccoli, carciofi, carote, cavolfiore, cavoli, cicorie, cipolline, finocchi, insalate, patate, porri, prezzemolo, radicchi, sedani, spinaci.

Aprile: 

Agretti, Asparagi, Bietole, carciofi, carote, cavolfiore, cavoli, cicorie, cipolle, cipolline, fave, finocchi, insalate, fave, finocchi, insalate, patate, porri, prezzemolo,radicchi, ravanelli, rucola, sedani,

spinaci.

Maggio: 

Agretti, Asparagi, Bietole, carote, cavoli, cicorie, cipolle, cipolle, fagiolini, fave, finocchi, insalate, patate, piselli, pomodori, prezzemolo, radicchi, ravanelli, rucola, sedani, spinaci.

 

Giugno: 

Basilico, Bietole, carciofi, carote, cavoli, cetrioli, cicorie, cipolle, fagiolini, fave, insalate, melanzane, patate, peperoni, piselli, pomodori, prezzemolo, radicchi, ravanelli, rucola, sedani, zucchine.

Luglio: 

Basilico, Bietole, carote, cavoli, cetrioli, cicorie, cipolle, fagiolini, fave, insalate, melanzane, patate, peperoni, pomodori, prezzemolo, radicchi, ravanelli, rucola, sedani, zucchine.

Agosto: 

Basilico, Bietole, carote, cavoli, cetrioli, cicorie, fagiolini, insalate, melanzane, patate, peperoni, pomodori, porcini, prezzemolo, radicchi, ravanelli, rucola, sedani, zucche, zucchine.

Settembre: 

Bietole, broccoli, carote, cavoli, cetrioli, cicorie, fagiolini, insalate, melanzane, patate, peperoni, pomodori, porri, porcini, prezzemolo, radicchi, ravanelli, rucola, sedani, spinaci, zucche, zucchine

Ottobre: 

Bietole, broccoli, carciofi, carote, cavoli, cavolfiori, cicoria, fagiolini, finocchi, insalate, melanzane, patate, peperoni, porri, porcini, prezzemolo, radicchi, ravanelli, rucola, sedani, spinaci, zucche

Novembre:

Bietole, broccoli, carciofi, cardi, carote, cavoli, cavolfiori, cicorie, fagiolini, finocchi, insalate, patate, porri, prezzemolo, radicchi, rucola, sedani, spinaci, zucche

Dicembre: 

Bietole, broccoli, carciofi, cardi, carote, cavoli, cavolfiori, cicorie, cime di rapa, fagiolini, finocchi, insalate, patate, porri, radicchi, rucola, sedani, spinaci, zucche.

Fonte:

(https://blog.giallozafferano.it/mammahofame/proprieta-nutrizionali-verdure/)

09/04/2021 / by / in

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.