Listing Type : Produttori di vino
Location : Cirò Marina

Dalla Calabria, terra fertile e ricca di vigneti, nasce il vino “Cirò”, rinomato per la brillantezza del colore e per il suo caratteristico aroma. La coltivazione della vite, vocazione naturale della Calabria, risale all’ottavo secolo a.c. quando i primi coloni greci sbarcarono sulle coste calabresi e rimasero sorpresi dalla fertilità e dalla ricchezza di questa terra. L’Enotria “la terra del vino”, (questo il nome antico della Calabria coniato dal laborioso popolo greco), diventò uno dei più importanti centri in cui si sviluppò la cultura della Magna Grecia. L’insediamento favorito dalla cultura prospera e generosa, contribuì ad arricchire la viticoltura locale con l’impianto di nuove superfici vitate da cui ebbe origine il “Krimisa” antenato del Cirò. A ridosso del mar Ionio, tra le sinuose e soleggiate colline tra Cirò Marina e Cirò, si estendono i vigneti Tenuta Del Conte dell’Azienda Agricola Francesco Parrilla. I vigneti inpiantati tra il 1960 e 1965 producono uve autoctone “gaglioppo” e “Greco Bianco”. La raccolta delle uve avviene scalarmente, dopo che ne è stata determinata la maturità; la trasformazione nella cantina di proprietà avviene con tradizionali pratiche di lavorazione, senza tralasciare quanto meglio possa offrire l’innovazione tecnologica. Le condizione climatico- ambientali dovute all’esposizione e al posizionamento geografico dei vigneti, nonchè le forti escursioni termiche, rendono il vino ottenuto dalle uve di tale produzione, raffinato e dall’aroma inconfondibile.

Vetrine di Calabria
Recensioni
Non ci sono ancora recensioni, vuoi essere il primo a lasciarne una?
Scrivi una recensione
Devi essere per scrivere una recensione.
Attività correlate