Olio italiano in calo

Olio italiano in calo

La produzione d’olio d’oliva italiana quest’anno dovrebbe attestarsi sulle 330 mila tonnellate, secondo le stime effettuate da Teatro Naturale e ItaliaOggi. Un calo produttivo del 5% rispetto all’anno passato ma sarebbe potuto andare molto peggio. L’annata è infatti stata particolarmente infausta dal punto di vista meteorologico e climatico con forti gelate d’inverno e una prolungata siccità estiva, accompagnata da temperature molto elevate. Nonostante le difficoltà l’olivo ha tenuto, in particolare in Calabria, dove si segnala un’annata ottima sia sotto il profilo qualitativo che quantitativo. Brilla in particolare il Catanzarese. Situazione più a macchia di leopardo nella prima regione olivicola italiana, ovvero la Puglia. Si prevede un lieve calo produttivo (-5%).

fonte:

(Italia Oggi)

4 ottobre 2012 / by / in
Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri contenuti?
ISCRIVITI ADESSO ALLE NEWSLETTER
Seguici sui nostri social
I tuoi dati non saranno mai condivisi con terze parti.
Iscrivendoti accetti i nostri termini sulla privacy.